Manfrediana2020-12-03T16:15:45+01:00

La Manfrediana è chiusa al pubblico

in ottemperanza al DPCM del 3 Novembre 2020

Un posto
dove studiare

Manfrediana
ragazzi

Orario

*ATTENZIONE*
Da venerdì 6 novembre la biblioteca  è chiusa al pubblico in attuazione del DPCM del 3 novembre 2020

lunedì, mercoledì, venerdì e sabato   9.00 – 13.00
martedì, mercoledì e giovedì    15.00 – 18.00

consultazione materiali antichi, rari e di pregio
martedì e giovedì  9.00 – 13.00
esclusivamente su appuntamento, scrivendo a manfrediana.reference@romagnafaentina.it

accesso agli spazi per lo studio
lunedì, mercoledì, venerdì  9.00 – 13.00
martedì e giovedì    15.00 – 18.00
esclusivamente su prenotazione, telefonando allo 0546 691700, o presentandosi di persona in biblioteca,  negli orari di apertura

servizio internet
lunedì, mercoledì, venerdì  9.00 – 13.00
martedì e giovedì    15.00 – 18.00
non è richiesta la prenotazione

Non è consentita l’accesso diretto agli scaffali,  la consultazione di quotidiani e periodici

Per la tua privacy Google Maps necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto

Sullo scaffale

Federico Fellini
Il libro dei sogni

Il Libro dei sogni è un "diario", tenuto da Federico Fellini dalla fine degli anni Sessanta fino all'agosto 1990, in cui il grande regista ha registrato fedelmente i suoi sogni e incubi notturni sotto forma di disegni, o nella sua stessa definizione di "segnacci, appunti affrettati

I tesori della biblioteca

Giuseppe Sarti musicista d’Europa

Giuseppe Sarti (1729-1802) è forse la massima gloria musicale faentina e fra i musicisti italiani più significativi della seconda metà del Settecento.

È possibile che il suo primo maestro sia stato Paolo Alberghi, primo

Museo del Risorgimento
e dell’Età Contemporanea

Ai sensi DPCM 8 marzo 2020, nuove misure restrittive X Coronavirus, e’ sospesa l’apertura dei musei e di altri istituti e luoghi della cultura di cui all’art 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004 n. 42, fino al 3 Aprile

Palazzo Laderchi
Corso Garibaldi n.2
48018 Faenza RA
ITALIA

In una splendida sede dislocata – Palazzo Laderchi – la Manfrediana si occupa anche della valorizzazione di stampe, fotografie, dipinti, proclami, bandiere, uniformi e cimeli fra i più importanti documenti faentini dall’Età Napoleonica all’Unità d’Italia.

Torna in cima