ATTENZIONE L’INCONTRO È STATO RINVIATO
Venerdì 21 Gennaio, alle ore  18.00, incontro con Cristiano Cavina e il suo ultimo libro La parola papà, Bompiani Editore.
Dialogherà con l’autore Massimo Isola.

Come diventare padre senza averne avuto uno? Viaggio on the road tra la via Emilia e la letteratura, all’inseguimento della balena bianca che tutti dobbiamo guardare negli occhi per diventare adulti.

Si può diventare un papà senza averne avuto uno? Il protagonista di questa storia trascorre l’infanzia sognando il mondo visto dall’alto, quello dei bambini che hanno un padre che li prende sulle spalle, ma le sole risposte alle sue domande le trova tra le pagine dei libri. È così che, quando tocca a lui diventare padre, pensa di poter fare i conti con il passato scrivendo a sua volta un romanzo. Ma saranno proprio i figli – che coniano per lui l’ambiguo appellativo di “babba” – insieme ai detenuti di un carcere a spingerlo verso la soglia dove l’immaginazione osa incontrare la realtà e ciascuno si assume la responsabilità di vivere la sua storia fino in fondo. Per questo il “babba” e i suoi tre bambini si mettono in viaggio tra la Via Emilia, la letteratura e la vita, alla ricerca di una parola che bisogna trovare il coraggio di pronunciare. Cristiano Cavina scrive un romanzo di famiglia mettendone al tempo stesso in discussione i fondamenti. Grazie a una lingua viva, plasmata dall’urgenza, viaggia attraverso il gioco di specchi che trasforma un figlio in un genitore. E in queste pagine tenere e spietate si interroga insieme a noi sull’onestà della scrittura, sul potere della lettura, sulle narrazioni a cui affidiamo il compito di renderci le persone che siamo.

Cristiano Cavina è nato a Casola Valsenio nel 1974. Per metà della sua vita ha fatto il pizzaiolo. Per l’altra metà ha scritto. O aiutato altri a scrivere. I suoi primi dieci romanzi sono stati pubblicati da Marcos y Marcos. Ha collaborato con Feltrinelli, Laterza e Lonely Planet.

Ingresso libero, con green pass rafforzato e mascherina Ffp2, fino ad esaurimento posti.
Gradita la prenotazione
telefono: 0546 691700
mail: manfrediana@romagnafaentina.it