Venerdì 25 giugno, alle ore 18.00, per la rassegna #IndependentPOETRY incontro con Giuseppe Conte. Barbara Mazzolani accompagnerà la serata al pianoforte con il soprano Maria Claudia Bergantin.
Dialogheranno con l’autore Michele Donati e Monica Guerra.

Giuseppe Conte è una delle voci più significative del panorama poetico e intellettuale europeo. Il noto poeta, traduttore e narratore, presenterà il suo ultimo romanzo Dante in love (Giunti editore, 2021), una trama che vede Dante affacciarsi e riflettere, in forma di ombra, sulla nostra realtà contemporanea. Oltre al romanzo si parlerà della sua ampia e preziosa produzione poetica raccolta nel 2015 nell‘Oscar Mondadori Poesie 1983-2015.

Giuseppe Conte, nato a Imperia nel 1945, ha pubblicato raccolte di poesia, come L’Oceano e il Ragazzo e Ferite e rifioriture (Premio Viareggio), oggi tutte raccolte nell’Oscar Poesie 1983-2015, saggi e libri di viaggio tra cui Terre del mito, e romanzi, da Primavera incendiata a Fedeli d’amore, da Il terzo ufficiale (Premio Hemingway) a La casa delle onde (finalista Premio Strega) e a L’ adultera (Premio Manzoni). Nel 2018 esce per Giunti il romanzo Sesso e apocalisse a Istanbul.
Traduttore di Shelley, Whitman e D.H. Lawrence, grande viaggiatore, cultore appassionato del mito, è impegnato da decenni nella difesa della natura e nel confronto con il pensiero dell’Oriente e dei mistici dell’Islam. Ha tenuto letture e conferenze in 33 paesi del mondo. Ha vissuto per lunghi anni in Francia. Attualmente abita in Riviera.

Prenotazione obbligatoria: manfrediana@romagnafaentina.it